Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Si ubriaca a 15 anni e finisce all'ospedale: denunciata la barista

07 aprile 2010, 21:13

E' stata denunciata dalla polizia una barista che nei giorni scorsi a Bologna ha servito sei volte vodka e tre mojito a una quindicenne, che poi si è sentita male ed è finita all’ospedale. La barista, una polacca di 25 anni, lavora in un locale del centro storico e dovrà rispondere di somministrazione di bevande alcoliche a minorenni e a persona in stato di manifesta ubriachezza.
A denunciare il fatto alla polizia fu la madre della ragazzina, che poi ha scritto una lettera a una tv locale, raccontando che la figlia aveva bevuto alcolici nel locale dopo una serata passata al cinema con gli amici e senza che i baristi le avessero chiesto di mostrare documenti o si preoccupassero del numero di drink serviti. Portata in ospedale, alla quindicenne fu riscontrato un tasso di alcol nel sangue di 1,8 grammi/litro e, secondo i medici, un altro bicchiere avrebbe potuto farla finire in coma etilico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA