Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Pedroni: "La carenza di trasporto penalizza il polo scolastico"

25 settembre 2010, 17:10

Pedroni:

Il consigliere provinciale del Pdl Manfredo Pedroni torna a occuparsi dei temi della scuola.
 In questo caso annuncia un’interrogazione che prende spunto dalle proteste di diversi genitori dei Comuni del distretto di Fidenza, i quali «lamentano
le gravi difficoltà derivate dalla carenza di trasporti pubblici di collegamento a Fidenza. Carenze che costringono, in alcuni casi, di fatto, giovani studenti a restare fuori casa per ben 13 ore al giorno».
«Alcuni studenti partono alle 6,30 del mattino - rileva Pedroni - per rientrare alla sera alle 18,45, con crescita del disagio nel periodo invernale».
Queste difficoltà, secondo il consigliere provinciale,  scoraggerebbero gli studenti a frequentare le scuole di Fidenza
«compromettendo in futuro l’offerta scolastica in tutta la provincia e l’affermazione del secondo polo scolastico scolastico fidentino».
Pedroni chiede, dunque, alla giunta provinciale «quali azioni ha intrapreso e/o intende intraprendere presso le autorità scolastiche dei Comuni del comprensorio fidentino, i sindaci e gli assessori, per collaborare al fine di trasmettere alle famiglie l'invito di iscrivere gli studenti alle scuole fidentine, per rientrare in una più ampia programmazione territoriale condivisa anche dall’ufficio scolastico provinciale».
 E chiede quali azioni concrete sono state svolte assieme ai
sindaci e agli assessori competenti per ottenere trasporti
pubblici che colleghino i Comuni del distretto a Fidenza, in
orari congrui con quelli degli
studenti, «viste le considere-
voli lamentele dei genitori, espresse anche  sulla stampa locale».