Sei in Archivio

Arte-Cultura

Yes we book - Il sorriso di Angelica

04 novembre 2010, 19:19

Yes we book - Il sorriso di Angelica

Il sorriso di Angelica

di Andrea Camilleri

Nell'inevitabile alternanza di risultati legata ad una produzione intensissima (tanto più per un 85enne...), l'ultimo Camilleri è - da semplice lettore - fra quelli "più".

Non tanto per la trama del "giallo", che nemmeno stavolta è la cosa più importante, quanto per l'invenzione che trasfigura e fa nuova l'ormai "consueta" infatuazione del sempre più insicuro Montalbano, in piena crisi da ultracinquantenne, per una splendida "picciotta".

L'identificazione con l'immagine liceale di Angelica, condita dai versi dell'Orlando furioso, regala a questo Camilleri una delicatezza tutta particolare, che rende la nuova avventura di Montalbano ancor più piacevole.  E finisce per invogliare anche a rileggersi l'Ariosto...

Gabriele Balestrazzi

Hai letto questo libro? Manda la tua mini-recensione nello spazio-commenti di questo articolo. Oppure invia la recensione di un libro che ti ha emozionato, con una mail all'indirizzo sito@gazzettadiparma.net

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA