Sei in Archivio

Quartieri-Frazioni

Debutto con pienone per il market di via Verdi

17 dicembre 2010, 13:49

Debutto con pienone per il market di via Verdi

 Caterina Zanirato

E' stato inaugurato ieri mattina il nuovo supermercato «Simply-Sma» di via Verdi. Posizionato su 600 metri quadrati di struttura, con ogni genere di alimentari e con 29 dipendenti tutti provenienti da Parma e provincia, il nuovo market ha fatto il pieno di clienti nella sua prima giornata di apertura. Presenti al taglio del nastro, oltre Marco Brambilla, direttore regionale di Sma spa, e Paolo Zoni, assessore al Commercio, anche Giovanni De Santis, presidente della fondazione Banco alimentare Emilia Romagna, Fortunato Pagano, area manager per Telethon, e padre Pio della parrocchia di Santa Teresa del Bambin Gesù per la benedizione dell’esercizio commerciale. Il nuovo market, infatti, non vuole solo essere strategico dal punto di vista del commercio alimentare: molta attenzione è stata posta sulle iniziative solidali, il commercio equosolidale e il risparmio energetico. «E' il primo punto vendita che apriamo a Parma città - spiega Brambilla -. Abbiamo scelto via Verdi perché lo riteniamo un punto centrale della vita di Parma. Il punto vendita è costruito con molta attenzione al risparmio energetico: un sistema di riciclo per la catena caldo-freddo permette di risparmiare fino a 96 mila kilowatt. La plastica all’interno è tutta riciclata e corrisponde a 12 mila bottiglie. 
E sono presenti all’interno prodotti provenienti dal mercato equosolidale, a chilometri zero, oltre alla vendita di liquidi sfusi: ad esempio, per il detersivo, basta venire qui con la propria bottiglia e riempirla attraverso le apposite «spine». Un modo per risparmiare rifiuti». Soddisfatto anche Zoni: «Abbiamo voluto essere presenti come amministrazione all’apertura di questo market, per testimoniare come anche le strutture medio o piccole, dedite all’alimentare, siano importanti per il centro che è ancora vivo». 
Presenti infatti gli esponenti di Telethon e Banco alimentare, istituzioni con cui la Sma ha sempre collaborato. «Grazie al gruppo Sma dal 2002 abbiamo raccolto oltre 7 milioni di euro per la ricerca - spiega Pagano di Telethon -. E le iniziative continuano, visto che anche in questo market si continueranno a raccogliere fondi». «Collaboriamo con Sma da anni - spiega De Santis -. Il recupero delle eccedenze è il nostro mestiere e anche qui continueremo nella nostra opera a favore delle realtà sociali del territorio».