Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Sissa, Giovanni Rana presidente di giuria al Palio della spalla cruda

01 novembre 2011, 18:15

Sissa, Giovanni Rana presidente di giuria al Palio della spalla cruda

 Cristian Calestani 

Con il secondo «Palio della spalla cruda di Palasone», che sarà giudicata anche da Giovanni Rana, e la tradizionale cottura del mariolone più grande del mondo Sissa inaugura la decima edizione del November Porc. 
La kermesse «I sapori del maiale» si aprirà giovedì alle 21, con la serata «Le segrete emozioni: l’arte, la vita e i cinque sensi». Con il professor Gianfranco Marchesi si svolgerà all’interno del teatro comunale.
 Venerdì sarà invece il momento di «Aspettando November Porc». Alle 19,30, nel parco della Montagnola, il concerto del gruppo anni ’70-80 «Joe di Brutto» e «Robi Nostrani». Dalle 21 in teatro il «Cruciverbone sissese» con Mauro Adorni, Dialettale Sissese, Eugenio Martani, Corrado Medioli e l’orchestra da ballo Emiliana. 
Sabato, alle 14.30, l’inaugurazione ufficiale con le autorità e la banda Estudiantina. Quindi saranno aperti gli stand «Antichi sapori e tradizioni». Alle 15 il via alla seconda edizione del «Palio della spalla cruda di Palasone» con la giuria, presieduta da Giovanni Rana, che sarà chiamata a scegliere il miglior insaccato nelle due categorie: amatori e professionisti.
 November Porc proseguirà alle 16.30 con la merenda con polenta cònsa; alle 19 con  l’apertura dello stand gastronomico «Porci e contenti»; e alle 21   con il gruppo «Soundtrock of a summer» in diretta con Radio Malvisi. In contemporanea suonerà anche l’orchestra «Millelitri» davanti alla Rocca. 
Domenica il clou. Alle 9 riapriranno gli stand gastronomici con la dimostrazione della preparazione del burro «come una volta» a cura di Arturo Ronchini, l’inizio della cottura del mariolone e la dimostrazione, a cura dei maestri norcini di Agriform, della lavorazione delle carni di suino. 
Alle 10 inizierà anche la lavorazione del latte in caldaia per la produzione del parmigiano, mentre dalle 11 si potranno gustare pasta del norcino, pasta di salame, medaglioni di filetto di maiale con funghi porcini e spalla cruda di Palasone abbinati alla torta fritta. 
Alle 14.30 è in programma il concerto del gruppo «Simp Song» nella tensostruttura di piazza Scaramuzza, mentre alle 15.30 si potrà iniziare a mangiare il grande mariolone al termine della sua lunga cottura.