Sei in Archivio

Gazzettascuola

La squadra capitanata da un fidentino sul podio dell'hacking internazionale

08 giugno 2012, 19:52

La squadra capitanata da un fidentino sul podio dell'hacking internazionale

 E’ stata una squadra dall’anima fidentina ad aggiudicarsi il secondo gradino del podio della gara di hacking internazionale «Cat – Cracca al tesoro 2012». 

Una vera e propria sfida a colpi di reti violate e ingegno informatico – ospitata quest’anno dalla Fiera di Genova - che in ogni edizione raduna i migliori «smanettoni» da tutto il mondo. La manifestazione si è chiusa con l’ottimo piazzamento della squadra capitanata dal fidentino Pawel Zorzan Urban aka «okno» (esperto di sicurezza informatica www.pwzsolutions.it) e composta da Robeto Bindi aka «shotokan», Manuel Cristofaro aka «stutm» e Mario Anglani aka «lupo». 
La competizione è organizzata come una vera e propria caccia al tesoro a squadre: un gioco fatto di prove da superare per hacker e geek che, tuttavia, non trascura il lato serio di studio e sensibilizzazione sulla sicurezza informatica e protezione dei dati personali. Il secondo posto in classifica è stato motivo di grande soddisfazione da parte del team «okno».   m.i.m.