Sei in Archivio

Parma

Oggi ritorna il magico Luna park in strada dei Mercati

02 marzo 2013, 18:11

Ritorna il Luna Park, con le sue musiche, i suoi castelli e lo zucchero filato.
Oggi infatti in strada dei Mercati all'ex Macello le giostre ricominceranno a funzionare. E' il terzo anno consecutivo che il Comune approva questa collocazione per i tradizionali Baracconi, che rimarranno in città fino al 19 marzo in occasione della «Fiera di San Giuseppe», con la possibilità di prolungare la permanenza fino al primo aprile.
 Certo, i parmigiani non dimenticano quando i baracconi erano nella storica via Kennedy, accanto al Parco Ducale: un mondo di fiabe a due passi dal centro: un giro sulla giostra, una passeggiata in compagnia dei fantasmi e poi la sfida sui grilli del Giardino pubblico.
 Tuttavia, è bene ricordare che l'area di strada dei Mercati è una soluzione «provvisoria», anche perchè essendo uno spazio abbandonato da tempo i giostrai sono costretti ad attrezzarsi come possono con i gruppi elettrogeni, per avere la corrente elettrica e far partire le giostre per la felicità dei bambini.
 E' infatti da diverso tempo che il Comune non ha individuato un'area attrezzata a dovere per gli spettacoli viaggianti.
Per cui, i parmigiani ancora una volta dovranno dimenticare il centro, in particolare l'Oltretorrente dove le giostre sono state ospitate nel dopoguerra e negli anni Settanta; dovranno scordarsi gli anni dell'area vicino al Palasport in via Silvio Pellico e infine del parcheggio scambiatore Sud in via Langhirano e della Cittadella, per incamminarsi verso la periferia dell'areoporto, là dove una volta venivano addirittura macellati gli animali.
Una scelta certamente non felice, che attende dopo ancora una soluzione. Soprattutto per i bambini di Parma che vantano un sacrosanto diritto: quello di poter avere il loro spazio giostra in un ambiente più magico, per non dire funzionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA