Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Langhirano - Il Pd bacchetta il sindaco: "Serve subito un rimpasto"

04 marzo 2013, 16:24

Langhirano - Il Pd bacchetta il sindaco:

Giulia Coruzzi


A tre anni e mezzo dalle passate elezioni amministrative, è tempo di bilanci e verifiche da parte del Pd.
Lynda Cerati Gelmini, segretaria della sezione locale traccia una valutazione un po' amara e non risparmia critiche all’amministrazione in carica, da sempre appoggiata dal suo partito.
«Dopo questo periodo di governo, per colpa di investimenti sbagliati e ridotte possibilità di investire nei progetti in cui tutti credevano, ci troviamo con l’aver deluso le aspettative sul nostro operato e ciò che è peggio senza alcuna certezza nel futuro – constata la giovane rappresentante -. Personalmente credo che il Pd abbia cercato più volte un dialogo con l’amministrazione, che puntualmente ha risposto alle nostre domande ma senza lasciarci la possibilità di un reale e costruttivo confronto. Quello che ne risulta sono solo incomprensioni e malumori, che trapelano anche all’interno della stessa maggioranza».
«Intendiamoci - sottolinea la Cerati Gelmini -   riteniamo che molti aspetti dell’amministrazione di Bovis siano degni di lode, ma crediamo anche che il periodo non sia facile e che probabilmente il sindaco non abbia avuto tutto l’aiuto possibile da parte dei suoi prescelti, per colpa di inutili personalismi o antipatie gratuite. Vero anche che si poteva fare di più, come sempre. Molte cose non vanno a Langhirano, che sembra un paese incatenato a vent'anni fa, per urbanizzazione, per aggregazione, per parcheggi, per iniziative, per tecnologia e per l’anziano e ormai superato modo di far politica»..................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola