Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Fidenza, stazione ferroviaria verso la riapertura entro fine mese

05 marzo 2013, 18:25

Fidenza, stazione ferroviaria verso la riapertura entro fine mese

I fidentini che si sono trovati a transitare in questi giorni da piazzale Repubblica, hanno notato che sono state tolte le impalcature dall’edificio della stazione ferroviaria: insomma comincia a delinearsi il volto ridisegnato di questa importante parte della città, interessata da lavori ormai da quasi sei anni.
 Dopo l’inaugurazione a fine dicembre, del sottopasso pedonale che collega piazzale Repubblica a via Marconi, adesso sono stati ultimati i lavori di ampliamento dell’atrio, completamente rifatto, in modo più moderno e funzionale, dove si sta completando la parte dell’impiantistica, relativa alla biglietteria, macchine, pannelli e altro.
Completamento di tecnologie che dovrebbe essere ultimato entro questo mese di marzo. L’apertura ai viaggiatori della nuova biglietteria infatti è prevista entro marzo. Come aveva annunciato il direttore produzione Rfi, Aldo Isi, in occasione della inaugurazione del sottopasso, il completamento dei lavori di riqualificazione del fabbricato viaggiatori, che rientra nella prima fase di intervento, era previsto entro marzo 2013 e pertanto tutto sta procedendo sul tabellino di marcia.
Adesso è prevista anche l’installazione di tre ascensori per il completo superamento delle barriere architettoniche, che permetterà l’uso del sottopasso pedonale anche alle persone con problemi di deambulazione. L'avvio dei lavori per la realizzazione dei tre ascensori è previsto nella seconda metà dell’anno, con fine dei lavori previsto entro il 2014. Contemporaneamente alla realizzazione dei nuovi ascensori, verrà ristrutturato anche il vecchio sottopasso. Entro l’estate è prevista inoltre l’apertura del corridoio di collegamento atrio-bar, con accesso alla sala d’attesa. L'apertura del sottopasso era avvenuta a poche settimane dall'assestamento definitivo del Bilancio annuale 2012 approvato dal consiglio comunale il 28 novembre, con cui si era definita l'assunzione di un mutuo di 400 mila euro per il finanziamento dello stralcio conclusivo dei lavori di piazza Stazione, dando così certezze che in questo 2013 la nuova piazza sarà completamente ultimata. Riprenderanno a breve i lavori di ripavimentazione della piazza, di competenza questi del comune, che arriveranno sino allo scalo merci.