Sei in Archivio

Spettacoli

Eleonora Rossi, una parmigiana per i Club Dogo

07 marzo 2013, 19:21

Pietro Razzini
C'è un po' di Parma nell’ultimo singolo che vedrà come primi attori i Club Dogo: Eleonora Rossi, giovane concittadina trasferitasi a Milano da meno di un anno, è il volto femminile protagonista di «Carta viola», pezzo di Duke Montana featuring Club Dogo destinato a creare parecchio rumore all’interno del panorama hip hop nazionale. «Il tema è di strettissima attualità: donne e soldi ormai sono accostati con grande facilità», spiega Eleonora, da sempre appassionata di rap. «La carta viola, ovviamente, è il 500 euro: nel video ci sono tante belle ragazze, tutte con caratteristiche differenti le une dalle altre. E’ stata una bella soddisfazione essere scelta dal regista Alberto Salvucci per un ruolo di primo piano all’interno del videoclip». Girato in gennaio al Tocqueville, famoso locale della metropoli lombarda, è stato proposto questa settimana all’interno del palinsesto dei principali canali tematici musicali: «Dopo alcune esperienze nel mondo dello spettacolo, mi sono accostata con grande entusiasmo a quello della musica. Chissà che nei prossimi mesi non ci sia qualche novità interessante», afferma la parmigiana con il sorriso di chi dice meno di quello che realmente sa. Nel suo recente passato anche un reality show: «Miss Cross, in onda sul canale 139 di Sky, sta avendo un buon successo. Gli ascolti sono più che soddisfacenti: ha un suo pubblico fisso ormai». In più c'è stata l’esperienza ai recenti Mtv Music Award: «Ho danzato con alcuni membri dell’accademia che sto frequentando, la Modulo Factory. In più ho avuto il privilegio di accompagnare sul palco gli artisti che venivano premiati. Credo di essere stata notata proprio in quell'occasione dal regista del video dei Club Dogo: il gruppo è fantastico. Sono ragazzi divertenti, semplici e pronti alla battuta: sul set abbiamo riso molto».