Sei in Archivio

Provincia-Emilia

La scomparsa di Florentina: un nuovo appello della sorella

07 marzo 2013, 20:25

La scomparsa di Florentina: un nuovo appello della sorella

Continua il mistero fitto attorno alla scomparsa di Florentina Nitescu, la trentatreenne mamma romena che manca da casa dal 25 gennaio.  Ieri, al sito della Gazzetta, è arrivato un altro drammatico appello della sorella Valentina: «Mio Dio, cosa ha fatto l'assassino alla mia sorellina che nessuno riesce a  trovarla? Da 38 giorni nessuno la  trova: dove può essere stata infilata? L'hanno bruciata? Io sto pensando a tutte le possibilità. Florentina non può resistere a stare lontano tutto questo tempo, senza dare una notizia almeno per suo figlio, che  ha amato tanto e desiderato con tutta la sua anima. E al quale teneva come ai propri occhi. Della tragedia, però,  nessuno sa niente. Vi prego con tutto il mio cuore di trovarla perché i criminali non so dove hanno potuto nasconderla. Desidero tanto che sia fatta giustizia. Perché sono convinta che  è come ho detto io: lei non è più in vita. Però c'è bisogno di trovare  il colpevole e il corpo». Intanto ieri mattina, in prefettura, c'è stato un vertice per pianificare le ricerche che si svolgeranno  sabato, con inizio alle 9, salvo un peggioramento delle condizioni atmosferiche, nella zona circostante  il paese di Albareto.