Sei in Archivio

Parma

Treno investe una persona sulla Bologna-Piacenza E' il secondo caso in poche ore

07 marzo 2013, 13:52

Circolazione ferroviaria rallentata dalle 11,30 sulla linea convenzionale Bologna-Piacenza per un investimento mortale, probabilmente un suicidio, avvenuto nella stazione di Modena. Il treno coinvolto è il Regionale 6486 Bologna-Parma.
Per consentire i rilievi dell’autorità giudiziaria la circolazione, dopo un’iniziale sospensione, è ripresa alle 11,55 con l’utilizzo dei rimanenti binari della stazione. I treni registrano ritardi fino a 20 minuti.

INVESTIMENTO MORTALE SULLA LINEA TAV IERI SERA ALL'ALTEZZA DI RUBIERA. Circolazione ferroviaria rallentata, in serata, sulla linea Alta velocità Milano-Bologna tra Rubiera e Reggio Emilia, a seguito dell’investimento mortale di una persona, colpita alle 19.35 dal treno Italo Ntv 9950
Roma-Torino, con circa 250 persone a bordo.
Per due Frecciarossa già in linea sull'altro binario è stato previsto il passaggio con rallentamenti. Per gli altri treni programmati è stato disposto, fino al termine degli accertamenti dell’autorità giudiziaria, il passaggio sulla linea convenzionale tra Castelfranco Emilia (Modena) e Fidenza, con ritardi stimati in 30-40 minuti.