Sei in Archivio

Economia

Con "Parmaggeddon" i supermercati di Whole Foods puntano al Guinness

08 marzo 2013, 17:34

Con

Un tentativo di ingresso nel Guinness dei primati per il Parmigiano Reggiano: domani, sabato 9 marzo, si proverà ad aprire simultaneamente oltre 400 forme nei punti vendita della catena Whole Foods Market di Stati Uniti, Canada e Regno Unito. La prova è stata ribattezzata "Parmageddon". L’obiettivo è quello di battere il record, registrato nel Guinnes dei Primati, stabilito il 24 marzo 2011 in Canada da Loblaw Companies Limited: 378 forme aperte in 200 punti vendita. 
La Whole Foods Market è una catena di punti vendita di prodotti di alta qualità, sviluppata nei Paesi anglosassoni e  non nuova a questa impresa: la catena aveva già realizzato due volte il record analogo nell’aprile del 2008, con il taglio di 270 forme, e nell’aprile 2011 con l’apertura di oltre 300 forme di Parmigiano Reggiano.  L'apertura delle forme - si legge una nota - avverrà sotto la vigilanza dei giudici ufficiali del Guinnes World Record.
«Quello che lega il Re dei formaggi con Whole Foods Market - sottolinea il Consorzio di tutela del parmigiano reggiano - è un legame particolare; i dirigenti degli acquisti della catena, infatti, vengono nella nostra zona di origine per conoscere direttamente i caseifici e i casari che producono le forme che sono messe in vendita nei punti vendita».


Il video ufficiale di Parmaggeddon 2013 





 Ecco il video che annuncia la sfida a chi rompe più velocemente le forme di Parmigiano


© RIPRODUZIONE RISERVATA