Sei in Archivio

Sport

A singolar tenzone: Parma-Torino

10 marzo 2013, 18:13

A singolar tenzone: Parma-Torino

A cura di Pietro Razzini

Gobbi-D’Ambrosio Si macinano chilometri sulla corsia sinistra del Parma: Gobbi e D’ambrosio interpretano al meglio il ruolo di esterno “a tutta fascia”, impegnandosi in dispendiose sovrapposizioni e controllando gli avversari che si involano nella zona di loro competenza. Gobbi, a inizio ripresa,  cambia ruolo e si inserisce tra il neo entrato Mesbah e il regista Marchionni. D’Ambrosio, invece, continua ad agire da pendolo, dimostrando la sua utilità in entrambe le fasi.

Benalouane – Santana Particolarmente rock, il Santana in maglia granata quest’oggi. Un tiro di poco sopra la traversa, tanto movimento e diversi dribbling andati a buon fine. Ciliegina sulla torta, la rete che ha portato in vantaggio gli ospiti. Un appoggio semplice ma importante, molto probabilmente frutto di una posizione irregolare al momento del lancio di Birsa. Benalouane, centrale destro della difesa a tre predisposta da Donadoni, è costretto spesso ad occuparsi di lui visto che Rosi è più impegnato in fase di spinta che di copertura.

Valdes-Brighi In questo particolare momento della stagione, un duello impari. Troppo basso il momento di forma del cileno per competere atleticamente con un Brighi capace di correre ’90 senza interruzione. Anche Donadoni, non contento della prestazione del regista, decide di lasciarlo negli spogliatoi, regalando le chiavi del centrocampo a Marchionni. I risultati non si fanno attendere: il Parma realizza quattro reti e torna alla vittoria ribaltando il vantaggio ospite.

Lucarelli – Birsa Un duello che si ripete con frequenza, dato che la fascia sinistra crociata è meta di scorribande isolate da parte dei calciatori granata. Birsa punta con regolarità l’avversario diretto che, tuttavia, è puntuale nelle chiusure. Il fantasista risulta invece decisivo in occasione del gol del vantaggio torinista: suo l’assist a Santana. Lucarelli, nel complesso, non demerita, aiutando anche in fase di impostazione e fungendo da valida alternativa a un Valdes ultimamente in ombra.