Sei in Archivio

Sport

Prima tripletta in A: Amauri si porta a casa il pallone

10 marzo 2013, 18:38

Prima tripletta in A: Amauri si porta a casa il pallone

La prima tripletta in Serie A e una prestazione da incorniciare. Il centravanti del Parma, Amauri Carvalho de Oliveira, si è portato a casa il pallone della partita contro il Torino, com'è consuetudine. «Ci tengo a dire che ha già un padrone», confessa a Sky. «E' per mio figlio, spero che Ugo Leonardo cresca bene, che diventi un grande attaccante, gli piace il calcio», aggiunge.

  «La tripletta? Ho avuto un periodo particolare, a volte non giocavo – sottolinea -. Però, io non mollo mai, lavoro sempre, cerco di dare il massimo e, ringraziando Dio, il mio lavoro oggi è stato ripagato: ho segnato la mia prima tripletta in Serie A, sono contento, felicissimo. La dedico alla mia famiglia, alle persone che sono sempre al mio fianco, nel bene e nel male, perciò anche la prima tripletta è per loro».
«Abbiamo conquistato una vittoria importante – conclude - che ci mancava da un pò di tempo, un pò di sfortuna, un pò di approccio sbagliato, però abbiamo dato un segnale importante. Anche perchè, il Torino è una squadra che gioca bene, si è visto anche oggi, alla prima occasione l’hanno buttata dentro. Le cose sembravano sempre in salita, però alla fine siamo riusciti a segnare quattro gol».