Sei in Archivio

Sport

Amauri e i gol: "Vincerò la scommessa con Leonardi"

12 marzo 2013, 10:37

Amauri e i gol:

Paolo Grossi
"Il pallone che mi sono portato a  casa per i tre gol segnati al Torino ha fatto felice mio figlio, che ha già cominciato a giocare in casa. Per fortuna non ha ancora rotto niente, ma è meglio dirlo piano...» Ha debuttato così, ieri sera, a Bar Sport, su Tv Parma, Amauri, ospite d'onore della trasmissione, spiegando che in questi giorni «farò firmare il pallone da tutti miei compagni. Resterà un bel ricordo della mia prima tripletta in serie A».  Poi Amauri ricorda che 4-1 finale  non è sincero: «No, perché abbiamo sofferto molto. Solo dopo l'1-1 abbiamo giocato come sappiamo. Prima c'era voluta una gran parata di Mirante per impedire il 2-0 dei granata».
La tripletta però è stato un bel momento di riscatto. «Per me questa è comunque una bella stagione perché da qualche anno facevo un girone qua, un girone là, e con qualche problema fisico. Il Parma mi ha dato fiducia. E' vero che venivo da sei mesi a Firenze in cui sono riuscito a segnare un solo gol, sia pure molto importante visto che ci ha fatto vincere in casa del Milan regalando così virtualmente lo scudetto alla Juve: però qui ho lavorato bene, lo staff tecnico sa come farmi allenare e i risultati si vedono»....L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola