Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Fidenza, 39enne muore nel sonno: trovato dal padre

12 marzo 2013, 09:55

Fidenza, 39enne muore nel sonno: trovato dal padre

E' straziato dal dolore Giuseppe Robuschi, mentre racconta il drammatico momento in cui ha ritrovato nel letto, privo di vita, il suo unico adorato figlio, Davide, morto nel sonno a soli 39 anni, nella sua abitazione, dove viveva da solo.
«Stavamo aspettando Davide e suo figlio Isacco, a cena, sabato sera – ha raccontato con la voce rotta dal pianto, il padre – ma non vedendolo arrivare, lui che era così puntuale, e dopo averlo chiamato al telefono più volte, ho deciso di andare a casa sua. Quando sono entrato l’ho trovato a letto, composto, che sembrava dormisse. L’ho chiamato più volte, volevo svegliarlo...  L’ho scosso, “Davide Davide”. Niente non dava più alcun segno di vita. Ero disperato perchè non mi rispondeva. Ho allertato i soccorsi. Ma purtroppo non c'era più niente da fare».
La città è sgomenta per l’improvvisa morte di Davide Robuschi, fidentino, laureato in Economia aziendale, dirigente alla Aurora Domus, negli uffici di Parma. ....Il ricordo sulla Gazzetta di Parma in edicola