Sei in Archivio

Arte-Cultura

Il consigliere Vescovi (Pd): "Incuria per la tomba dello scultore Marino Mazzacurati"

12 marzo 2013, 19:59

Il consigliere comunale del Partito democratico Maurizio Vescovi denuncia lo stato di incuria della tomba dello scultore Marino Mazzacurati. Vescovi ha presentato un'interpellanza, sottolineando che la tomba dell'artista «mostra i segni del tempo e del prolungato stato di abbandono e di incuria: gli ornamenti bronzei del sarcofago (mazzo di fiori e volto dello scultore) sono stati rimossi (da chi e perché? Per il loro valore artistico? Quali eventuali iniziative sono state assunte dal Comune e/o dalla Direzione del Cimitero in merito?). Le pareti e la copertura del sarcofago sono pressoché totalmente coperte da muschi. L'epigrafe riportata sulla copertura della tomba risulta illeggibile.
Per questo Vescovi, nella sua interpellanza, chiede al sindaco che «siano impartite le idonee direttive al fine di restituire e mantenere la dovuta dignità alla tomba dell'insigne artista, anche - ma non solo - in considerazione del fatto che il Cimitero monumentale della Villetta, inserito nel circuito dei Cimiteri monumentali europei, è meta di visitatori provenienti da diversi Paesi non solo europei».