Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Muratore morì schiacciato da un solaio crollato a Basilicagoiano: due condanne e tre rinvii a giudizio

12 marzo 2013, 17:12

Muratore morì schiacciato da un solaio crollato a Basilicagoiano: due condanne e tre rinvii a giudizio

Era rimasto schiacciato sotto il solaio crollato: Salvatore DeSantis era morto il 12 aprile 2008 mentre, a Basilicagoiano, stava demolendo la muratura portante di un'ex casa colonica in ristrutturazione. Imputati per omicidio colposo, per non aver rispettato o non aver provveduto a fare rispettare le norme di sicurezza previste, sono comparse ieri davanti al gup Paola Artusi cinque persone: P.P., contitolare e legale rappresentante dell'impresa appaltatrice dei lavori, è stato condannato con rito abbreviato a 10 mesi (pena sospesa); G.D.S., subappaltatore dell'opera, ha patteggiato 10 mesi (pena sospesa); P.M., committente dei lavori, G.T., direttore dei lavori, e N.M., coordinatore della progettazione, sono stati rinviati a giudizio. Il contitolare dell'impresa condannato dovrà anche versare complessivamente 62.500 euro di provvisionale alle parti civile costituite.