Sei in Archivio

Parma

Punta il cutter alla gola del pony express per derubarlo: inseguito e arrestato

12 marzo 2013, 13:09

Punta il cutter alla gola del pony express per derubarlo: inseguito e arrestato

Dal pony express non voleva una pizza, ma i soldi: 200 euro che però non lo hanno portato molto lontano, anzi. Dopo una fuga di qualche centinaio di metri un 26enne di Torre Annunziata residente del Parmense è finito nelle mani dei poliziotti delle Volanti. E subito sono scattate le manette per rapina aggravata.

Qualche minuto prima il 26enne si era avvicinato - sciarpa e cuffia in testa per non essere riconoscibile - a un 26enne moldavo che aveva appena terminato un servizio di consegna delle pizze a domicilio. Erano le 21, via Volturno, e il pony express si era visto puntare alla gola un cutter. Il 26enne si è fatto consegnare 200 euro, poi ha iniziato la fuga a piedi. Il moldavo ha allertato il 113 ed è partito all'inseguimento: è così riuscito a indacare ai poliziotti le mosse del rapinatore. Che, una volto giunto in piazzale Chaplin ha cercato di entrare in una casa per nascondersi. Ma invano. L'uomo è stato identificato e portato in via Burla.