Sei in Archivio

Economia

Sidel, proclamato lo stato di agitazione

12 marzo 2013, 14:08

Sidel, proclamato lo stato di agitazione

I rappresentanti dei lavoratori della Sidel annunciano che a Parma e Verona le Rsu «proclamano il blocco degli straordinari ed un pacchetto di ore di sciopero da definire, chiedendo il ritiro del piano industriale».
Rsu e sindacati contestano il piano di riorganizzazione del gruppo, con tagli a Parma e Verona. «Dopo la decisione di annullare l’incontro programmato all’Upiu per l’11 marzo - dice un comunicato dei sindacati - nella giornata di oggi si sono incontrate le organizzazioni sindacali di categoria e le Rsu dei siti Sidel di Parma e Verona, per affrontare la situazione determinatasi con la decisione di Tetra Laval di smembrare Sidel Italia. Il piano di riorganizzazione consiste nel separare un pezzo di Sidel Italia creando una nuova realtà - Gebo Cermex - e trasferire i centri decisionali da Parma a Dubai e Francoforte, oltre a ridimensionare i servizi e il settore ricambi».
Il piano preoccupa Rsu e sindacati, che paventano uno svuotamento delle competenze e di perdita del know-how.

© RIPRODUZIONE RISERVATA