Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Tentò di investire un carabiniere: condannato a 7 anni

14 marzo 2013, 17:46

Tentò di investire un carabiniere - Nel luglio scorso, inseguito da Parma a Collecchio, non si era fermato a un posto di blocco dei carabinieri innestando la marcia e tentando di investire un maresciallo che si era salvato nascondendosi dietro l'auto di servizio. Ieri, E.D.E, 37 anni, nigeriano, è stato condannato a 7 anni per tentato omicidio. L'uomo era accusato anche di lesioni aggravate nei confronti di un altro militare per averlo urtato con l'auto, di resistenza e spaccio, visto che sulla sua auto sono stati trovati 52 grammi di cocaina. Oltre a lui, altri due connazionali, individuati durante l'inchiesta dei carabinieri, hanno patteggiato 2 anni e 6 mesi per spaccio. Tutti sono in carcere.

Hashish e minacce a un 17enne - Lo scorso settembre aveva ceduto 19 grammi di hashish a un diciassettenne che però non gli aveva dato i 100 euro concordati. Cosí, in concorso con la sua fidanzata minorenne, aveva minacciato il ragazzino di rivelare tutto ai suoi genitori se non gli avesse consegnato i soldi al più presto. W.B., 29 anni, residente a Parma, pregiudicato, è stato condannato a 2 anni e 6 mesi per estorsione e spaccio. Gli è stata riconosciuta l'attenuante della modica quantità. Per ora resta in carcere.