Sei in Archivio

Spettacoli

Falso d'autore

18 marzo 2013, 11:55

Falso d'autore

COMUNICATO STAMPA
 

 

Il Falso come e stato presentato al cinema, arte della finzione, della mistificazione e dell'inganno, con una scelta di film rappresentativi delle sue molteplici sfaccettature.
Il Falso in arte e in letteratura, impareggiabilmente illustrato con sublime ironia da quel gran prestigiatore di Orson Welles in F for Fake - Vérités et mensonges (F come Falso, 1973), dove l’uomo che fece tremare un’intera Nazione con la falsa radiocronaca dell’invasione dei marziani, ci parla di Elmyr de Hory, falsario di Modigliani e Picasso, le cui capacita sfioravano il genio.
Il Falso come manipolazione del prossimo. Argomento sagacemente approfondito da Alfred Hitchcock in Vertigo (La donna che visse due volte, 1958), in cui l’allestimento dell’inganno giunge a un livello talmente astratto e perturbante da sconfinare nella storia di fantasmi e nella perversione, in un gioco di sdoppiamenti e sovrapposizioni di personalità che sarà esplorato anche in Mr.Klein (Chi è Mr. Klein?, 1976) e in The Scapegoat (Il capro espiatorio,1959 )
Il Falso come qui pro quo, millanteria o assunzione di identita fittizie: il pescatore “da salotto” dell’hawksiano
Man’s Favorite Sport? (Lo sport preferito dall’uomo, 1964), Tartarino di Tarascona con canna da pesca che non ha mai visto un pesce in vita sua.
Il Falso, infine, come mise-en-abyme tra letteratura, storia e psicoanalisi in Zelig (id., 1983) di Woody Allen, mockumentary biografico sulla vita di un personaggio mistificatore suo malgrado, cosi palesemente inventato da apparire più vero del vero.

La rassegna si compone di 6 titoli ed e realizzata in collaborazione con British Film Institute e Park Circus.

I FILM
Vertigo - La donna che visse due volte di Alfred Hitchcock, Usa 1958, 128’
Man’s Favorite Sport? - Lo sport preferito dall’uomo di Howard Hawks, Usa 1964, 120’
Mr. Klein – Chi e Mr. Klein? di Joseph Losey, Francia/Italia 1976, 123’
The Scapegoat – Il capro espiatorio di Roberta Hamer, Gran Bretagna/*Usa 1959, 91’
Zelig di Woody Allen, Usa 1983, 79’
F for Fake - Verites et mensonges - F come falso di Orson Welles, Francia/Iran/Germania 1973, 89’

CINEMA ASTRA  D’ESSAI

 
Lunedì 18 marzo
Vertigo (La donna che visse due volte, 1958) di Alfred Hitchcock - 128'

Lunedì 25 marzo
Man's favorite sport (Lo sport preferito dall'uomo, 1964) di Howard Hawks - 127'

Giovedì 4 aprile
The Scapegoat (Il capro espiatorio, 1959) di R. Hamer - 89'

Lunedì 8 aprile
Monsieur Klein (Mr. Klein, 1976) di Joseph Losey - 125'

Lunedì 15 aprile
Zelig (id., 1983) di Woody Allen - 79'

Martedì 23 aprile
F for Fake (F come Falso, 1973) di O. Welles 85'


ABBONAMENTO ALL’INTERA RASSEGNA 15 EURO (6 serate)
“AL CINEMA INSIEME” ABBONAMENTO 4 INGRESSI A SCELTA  15 EURO (utilizzabile da più spettatori contemporaneamente nella stessa serata o in più serate)
INGRESSO 5 EURO


Tutti i film sono in lingua originale con sottotitoli