Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Volevano andare a un rave party con un'auto rubata: un arresto e tre denunce nel Reggiano

18 marzo 2013, 12:24

Partiti da Bologna, quattro giovani erano diretti in provincia di Reggio Emilia per partecipare a un rave organizzato in un circolo privato. Al casello di Terre di Canossa-Campegine sull’A1 però hanno forzato un posto di blocco dei carabinieri, dandosi alla fuga. L’inseguimento si è concluso dopo alcuni chilometri e l’auto è stata fermata dai militari. Il motivo della fuga è stato presto chiarito: l’auto risultava rubata nel Bolognese la notte del 7 marzo.

I tre passeggeri (una ventenne e due ragazzi di 21 e 25 anni, tutti residenti a Bologna) hanno cercato di "tirarsi fuori" dicendo di aver ottenuto un passaggio per partecipare a una festa in un circolo del Reggiano ma sono stati denunciati per favoreggiamento personale. Nei confronto dell’autista sono scattate le manette: il giovane, tunisino di 26 anni in Italia senza fissa dimora, è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per ricettazione.