Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Con la primavera riapre il castello Pallavicino

20 marzo 2013, 00:11

Con la primavera riapre il castello Pallavicino

Con l’arrivo della primavera riapre al pubblico il castello Pallavicino di Varano Melegari. Una preziosa testimonianza artistica e storica che consolida sempre di più il ruolo turistico e culturale del paese, non solo legato alla Val Ceno, che fa da culla all’antica struttura, ma a tutto il territorio provinciale e al circuito dei castelli. Da quest’anno, con la nuova collaborazione tra il Comune e Cooperativa Lasse i servizi relativi al castello saranno «unificati» a quelli della biblioteca, ospitata nei locali del maniero, sede di un polo culturale aperto a tutte le generazioni, da vivere e frequentare, da residenti come da ospiti.
Già dal programma del prossimo weekend si potrà respirare questo senso d’accoglienza. Il castello sarà un contenitore di tanti eventi, aperto ad esperienze per tutte la età e per tutti i gusti, gli «Appuntamenti a corte». Sabato toccherà alla biblioteca, aperta dalle 10 alle 18, con letture per bambini e possibilità per tutti di consultare i libri. Alle 15,30 la «parola» passerà agli artisti della Val Ceno: la musica dei fratelli Amadei ed i burattini di Patrizio Dall’Argine. Domenica, alle 10.30, l’apertura sarà accompagnata dal concerto di arie verdiane proposte dalla corale «Madonna della Mercede». A seguire, dimostrazione di arti incisori e visite guidate, l’inaugurazione della mostra di incisioni «Storie Calcografiche» di Barbara Babiscia Fallini. Ad animare l’evento, il gruppo di figuranti del Corteo storico di Fornovo, in abiti d’epoca.
Il pomeriggio sarà dedicato ai bambini. Alle 15, 16 e 17 i più piccoli, dai 4 agli 11 anni, potranno infatti vivere un’avventura epica ed avvincente, tra giochi ed enigmi dell’animazione «Alla ricerca del tesoro perduto» dell’associazione «Oltre lo specchio». Occorreranno bambini temerari che, guidati dal nobile Rolando Pallavicino e dal suo maggiordomo, dovranno indagare su di un antico mistero della rocca: esplorando il castello e superando prove e tranelli potranno trovare un antico tesoro. Per partecipare prenotarsi entro venerdì alla cooperativa Lasse: 0525.400021; info@lasse-coop.it.