Sei in Archivio

Il piatto forte

Un buon motivo per visitare l'Italia? I formaggi. Parola di giornalisti inglesi

19 marzo 2013, 14:57

Un buon motivo per visitare l'Italia? I formaggi. Parola di giornalisti inglesi

I formaggi sono una delle 6 buone ragioni per visitare l'Italia. A dirlo è The Guardian, come riporta Assolatte, che conferma la passione degli inglesi per il cibo made in Italy, dalla pizza alla pasta al gelato. Un elenco, quello stilato dal quotidiano britannico, che vede al primo posto i capolavori dell’arte, seguiti dai brand del lusso, lo sport di alto livello, l’accoglienza calorosa nei confronti dei bambini e i collegamenti ferroviari rapidi ed economici.
La passione degli inglesi per i formaggi italiani è nota: quarto paese di destinazione dell’export caseario nazionale, in Gran Bretagna nel 2012 sono state vendute 26.900 tonnellate contro le 26.272 dell’anno precedente, per un valore di 180,35 milioni di euro. I più apprezzati, secondo i dati di Assolatte, sono mozzarella e ricotta che, con 12.500 tonnellate, rappresentano il 46,6% dell’export totale in quantità. Al secondo posto si collocano Grana Padano e Parmigiano Reggiano, con 6mila tonnellate (22,5%), seguiti dai grattugiati, con 2.900 tonnellate (10,8%); al quarto posto c'è il Gorgonzola (809 tonnellate), tallonato da Fiore Sardo e pecorino (724 tonnellate complessive).