Sei in Archivio

Parma

Multe in Ghiaia per i rifiuti: scoppia la rabbia dei commercianti

20 marzo 2013, 07:55

Chiara Pozzati

«Ma come, ci avevano garantito un sistema di raccolta rifiuti giornaliero visto che siamo una zona mercatale: abbiamo messo fuori la spazzatura e ci prendiamo la multa perché loro non passano come promesso?».

Più che polemica, c’è amarezza nella voce di Daniele Mattioli della Polleria Otello, reo di aver lasciato il sacchetto del misto sotto le vele il giorno sbagliato. Lui è uno dei cinque negozi della Ghiaia multati per aver violato le disposizioni raccolta differenziata spinta.

Cinque in tutto i commercianti che hanno conservato con cura il verbale recapitato dai vigili ambientali e che puntano il dito contro
indicazioni fumose, ritardi e una rigidità «che certo non aiuta una zona delicata come quella della Ghiaia»................Articolo completo, con la versione di Iren, sulla Gazzetta di Parma in edicola