Sei in Archivio

Parma

Pretende duemila euro dalla ex e le spegne addosso una sigaretta: patteggia due anni

20 marzo 2013, 18:33

In passato aveva avuto una breve relazione con una 45enne rumena. Quando è finita, lui non si è rassegnato e ha cominciato a perseguitarla. L'ha anche picchiata, ha minacciato di bruciarle la macchina se non gli avesse dato duemila euro e le ha spento una sigaretta su una coscia. Oggi un 68enne spezzino ha patteggiato due anni di reclusione per tentata estorsione e minacce. Ritirata invece la querela per lesioni.