Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Da New York un appello per il comune di Berceto

21 marzo 2013, 08:14

Da New York un appello per il comune di Berceto

Nel comune sono rimasti in 2500, a New York i bercetesi sono ben più di 3mila. Tutti gli anni una buona parte di loro, rispondendo
all’invito della Berceto Foundation, si riunisce a tavola al ristorante Riccardo's, nel Queens, quartiere di Astoria, per ricordare la propria valle e le proprie montagne.

La Berceto Foundation, attualmente presieduta da Anna Sabini, è nata nel 1962, per tenere uniti gli emigrati della vallata e per rappresentarli nelle sedi istituzionali, ma anche per mantenere vivo il legame con la Patria.

(...) Quest’anno, ancora una volta, hanno ascoltato le parole del loro sindaco, Luigi Lucchi, in lotta per mantenere in vita il comune a
rischio di estinzione, come il panda. Non solo; ospite del lunch della Berceto Foundation era anche un libro ambientato nella valle del Baganza, il torrente che nasce a due passi dal paese: “Il sole e la neve” di Luigi Alfieri, illustrato da Enrico Robusti.

Quando il ristorante Riccardo's era già da un po' pieno di voci montanare, rese calde dai buoni cibi e dal buon vino, il presidente dell’associazione, Anna Sabini, ha dato la parola al primo cittadino, che ha lanciato un appello contro la legge regionale che prevede l’unione dei comuni con meno di cinquemila abitanti..........Articolo completo con altri servizi e foto sulla Gazzetta di Parma in edicola