Sei in Archivio

Spettacoli

Le star del dialetto pronte a brillare in due serate

21 marzo 2013, 20:28

Le star del dialetto pronte a brillare in due serate

Lorenzo Sartorio

Il dialetto parmigiano renderà omaggio  ad una delle sue più amate icone: l’indimenticato attore e regista della compagnia dialettale della «Famija Pramzana» Luigi Frigeri. La «Consulta delle compagnie dialettali parmensi» ha infatti presentato ieri mattina nella «Sala Barilla» della «Famija Pramzana» un’iniziativa  volta a ricordare il grande attore parmigiano: «Do ridudi con Gigi».

Le due serate
Le due serate si svolgeranno venerdì 22 marzo e venerdì 5 aprile, con inizio alle 21, presso il circolo «Il Castelletto» (via Zarotto 39) e saranno presentate dal vessillifero ufficiale della parmigianità, l’attore Maurizio Trapelli che incarna la popolare e antica maschera dello «Dsèvod». Animeranno le serate le compagnie dialettali: «Famija Pramzana»,  «Nuova Corrente», «Al Torrion», «I guitti di Roberto Veneri», « Dialettale Sissese», «la Duchessa» e «Il Ravisi». Inoltre, alcuni attori che condivisero con Gigi le emozioni del palcoscenico,  declameranno brillanti poesie ed, allora, sarà  un trionfo  del nostro dialetto grazie ad  Ettorina Cacciani, Romano Arpiani, Lino Manotti, Tiziano Pezzini, Giancarlo Boni, Anna Maria Dall’Argine, Bebo Bardiani, Monia Dall’Argine, Ivo Campanini ed Enrico Maletti. La kermesse dialettale è stata illustrata da Anna Maria dall’Argine, attrice e presidente della «Famija Pramzana» (vedi ritratto pag. 13 ndr) la quale ha ricordato  le  grandi doti umane ed artistiche di  Luigi Frigeri. E’  stata poi la volta di Aldo Pesce, uno dei maggiori talenti, unitamente  a Mauro Adorni, del  teatro dialettale di casa nostra, il quale ha tenuto a precisare  che le serate saranno ad ingresso libero con la possibilità di fare offerte  per realizzare  il sipario, intitolato a Luigi Frigeri, che aprirà  le scene del futuro «Teatro dei dialetti e delle culture popolari» dedicato a Giovannino Guareschi. Sono quindi intervenuti : Pietro Vitali della compagnia  «La Duchessa», Enrico Iori de «Il Ravisi», Roberto Tinelli dei «Guitti di Veneri», Mauro Adorni della «Dialettale Sissese», Marina Lenardon del «Torrion»e Franco Greci attore e regista della «Famija Pramzana». Erano presenti anche Claudio Cavazzini, attore e segretario della compagnia  della «Famija Pramzana» e Giampaolo Govi della «Sissese».

Finale con il sindaco
Chiuderà la serata di venerdì 5 aprile il sindaco Federico Pizzarotti che, com'è noto, ha un trascorso di attore nella compagnia della «Famija Pramzana».