Sei in Archivio

Sport

Doping, sospeso per due anni giocatore della Primavera del Torino

22 marzo 2013, 17:05

Il Tribunale Nazionale Antidoping (Tna), nel procedimento disciplinare a carico  di Pierre Francois Dell’Aglio, visti gli artt. 2,1 e 10.9.2 del  Codice Wada, ha affermato la responsabilità dello stesso in  ordine all’addebito ascrittogli e gli ha inflitto la sanzione  della squalifica per due anni, con decorrenza dal 17/11/2012 e  scadenza al 16/11/2014, confermando così la richiesta della  Procura antidoping.

Il controllo antidoping era stato eseguito il  17 novembre scorso a Collecchio, in occasione della partita del Trofeo Facchetti Parma-Torino, su disposizione del Comitato  Controlli Coni-Nado. In seguito alle analisi effettuate nel  Laboratorio di Roma, era stata accertata la presenza di Benzoilecgonina ed il Primavera granata era stato sospeso in via  cautelare dal Tna. Dell’Aglio dovrà  anche pagare 800 euro come risarcimento delle spese del  procedimento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA