Sei in Archivio

Parma

Preziose ceramiche rubate a Lodi finiscono in fiera a Parma: due indagati per ricettazione

22 marzo 2013, 16:45

Preziose ceramiche rubate a Lodi finiscono in fiera a Parma: due indagati per ricettazione

Un espositore del Mercanteinfiera e un suo fornitore sono stati denunciati dalla polizia con l'accusa di ricettazione.
Durante la fiera, un visitatore aveva notato sul banco di uno stand alcuni pezzi di maiolica - tazzine, piatti, anfore, teiere, vasi e vassoi - rubati alcuni mesi prima a un suo amico di Lodi, per un valore di oltre 20mila euro.
L'uomo ha chiamato l'amico, che a sua volta ha contattato la Squadra Mobile di Lodi. Gli agenti della questura di Parma hanno controllato, confrontando le foto della refurtiva con quelli esposti nello stand. Una volta accertato che erano gli stessi pezzi rubati a Lodi, gli agenti hanno portato in questura l'espositore, un 56enne, indagato a piede libero per ricettazione.
Nel corso delle indagini è stato denunciato per ricettazione anche un 59enne che ha venduto le ceramiche di maiolica sequestrate dalla polizia.