Sei in Archivio

Parma

Caccia ai furbetti della differenziata

23 marzo 2013, 07:53

Caccia ai furbetti della differenziata

Chiara Pozzati

Si sporcano le mani,è proprio il caso di dirlo, frugando nei resti della vita altrui. Armati di guanti, taglierino e macchina fotografica digitale setacciano i rifiuti «poco» differenziati. Ma anche quelli che, calendario alla mano, non dovrebbero trovarsi accanto al portone di casa, dell’ufficio o del negozio.

Nuovo blitz notturno dei vigili ambientali in centro storico: nel «mirino» via Cavour, strada Cairoli, via Petrarca, borgo Bruno Longhi e San Biagio. Più in generale le «ronde verdi» hanno controllato la spazzatura di uno spicchio del centro, quello dal lato della Ghiaia, dove sono stati pizzicati cinque negozi.

E mentre la polemica infiamma, i commercianti sotto le vele, i vigili ambientali girano per il resto della città. Martedì sera: i due dipendenti comunali, seguiti a ruota da un operatore di Iren, riempiono almeno un camion di spazzatura fuori legge...............Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola