Sei in Archivio

Sport

Buona la prima: Vergazzoli firma la vittoria dei Panthers sui Rhinos

24 marzo 2013, 19:49

Buona la prima: Vergazzoli firma la vittoria dei Panthers sui Rhinos

È buona la prima per i Panthers Parma che vincono a Milano contro i Rhinos con un field goal di Andrea Vergazzoli segnato a 20 secondi dal fischio finale dell'arbitro. Il risultato finale è 13 a 12. 

I Panthers scendono in campo senza il Qb Monardi e per questo si affidano alle corse dell'americano Christian che si mette subito in evidenza con una serie di corse facendo capire di poter essere il degno sostituto di Jacen Taylor Spears. Al quarto down Christian  corre 31 yard tagliando la prima gol line della stagione; Vergazzoli piazza con  la solita precisione (7-0). I Rhinos si rendono pericolosi ma l'arbitro chiama anche una holding e i milanesi arretrano di 10 yard e inanellano una serie di passaggi incompleti di Forcier. I Panthers con pazienza tornano a macinare yard con le corse di Christian, Malpeli e Karstetter. La palla dalle 15 yard è affidata ai piedi di Vergazzoli che segna e allunga le distanze di altri tre punti: 10-0. A 10 secondi dalla fine i Panthers si fanno sorprendere da un lancio di Forcier per Arioli che taglia verso il centro dell'end zone; Johnson è bravo stoppare il pallone lasciando i Rhinos a quattro lunghezze (10-6).
Il secondo tempo inizia con i Panthers che in tre azioni arrivano sulle 28 yard: Vergazzoli tenta un field goal ma la palla è troppo alta. Le pantere perdono una buona possibilità di allungare le distanze dai milanesi e fanno fatica a sfruttare al meglio le corse come nel primo tempo. I Rhinos dopo una serie di passaggi incompleti e falli in attacco riescono a mettere a segno il touchdown del sorpasso: al 3° down dalle 16 yard Forcier lancia per Bonanno che afferra la palla direttamente in enz-zone; i Rhinos scelgono di giocare ma i Panthers commettono due falli consecutivi riconsegnando ai Rhinos la possibilità di giocare alla mano ma  il terzo lancio è intercettato da Orrù che impedisce ai milanesi di allungare ancora (10-12). I Panthers tornano in attacco con l'obiettivo di recuperare lo svantaggio a 5 minuti dalla fine. Al 4° tentativo i Panthers vanno in punt. I Rhinos ripartono dalle 20 yard ma al 3 down il sack di Johnson costringe i padroni di casa al punt. La squadra di Papoccia riparte dalle 43 yard: Christian nel ruolo di quarterback lancia per Karstetetter e Finadri; poi con un paio di corse i Panthers arrivano sulle 22 yard. La palla è affidata ai piedi di Vergazzoli, il kicker della Nazionale a 20 secondi dalla fine della partita  segna e permette ai Panthers di portare a casa la prima vittoria della stagione con il punteggio di 13 a 12.