Sei in Archivio

Sport

Ciclismo: Caruso vince l'ultima tappa del trofeo Coppi e Bartali

24 marzo 2013, 18:03

Anche la Cannondale lascia il suo segno alla Settimana Internazionale di Coppi e Bartali-Trofeo UniCredit: il ragusano Damiano Caruso ha infatti vinto in solitaria, al termine di una lunga fuga di gruppetto e grazie ad un attacco in salita nel finale, l’ultima tappa della gara organizzata dal Gs Emilia di patron Adriano Amici, che ha visto Diego Ulissi (Lampre-Merida) imporsi nella classifica generale finale davanti al compagno Damiano Cunego e al colombiano Miguel Angel Rubiano Chavez (Androni Giocattoli-Venezuela).

L'ultima tappa, da Monticelli Terme a Fiorano Modenese, è stata accorciata di una ventina di chilometri (due i passaggi sul circuito finale anziché quattro) a causa del maltempo, che ha imperversato con pioggia e freddo per tutto il corso della giornata. Nonostante questo, la frazione è stata animata da una fuga di dieci uomini partita proprio dopo una decina di chilometri, nel circuito iniziale sviluppatosi nel Parmense. Il gruppo ha lasciato spazio e i fuggitivi ne hanno approfittato. Caruso si è imposto con 13» di vantaggio su Alessandro Mazzi e 1'28» sull«ucraino Boris Shpilevsky.

Dal momento che ai fini della classifica generale il tempo di gara è stato neutralizzato dopo l’ingresso dei corridori nel circuito conclusivo, il gruppo ha rinunciato a qualsiasi tipo di schermaglia, così la classifica generale non ha mutato fisionomia. La maglia bianca Smp della classifica a punti è andata sulle spalle di Damiano Cunego, la maglia arancione Felsineo di miglior giovane a Francesco Manuel Bongiorni.