Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Pier Maria, seicento di questi giorni

24 marzo 2013, 11:41

Pier Maria, seicento di questi giorni

Continuano fino a domani (lunedì) le celebrazioni per il seicentesimo anniversario dalla nascita di Pier Maria Rossi.
Oggi alle 11 sarà presentata la pubblicazione «Da 150 a 600: San Secondo dalla nascita di Pier Maria dè Rossi a Comune Parmense», successivamente, nella chiesa Collegiata, don Walter Dall’Aglio parlerà di «Pier Maria Rossi il Magnifico: padre della patria, fondatore di San Secondo». La giornata si concluderà, alle 21, con il Coro Paer di Colorno. Infine, lunedì, sempre nella chiesa Collegiata, Gabriele Agrimonti sarà protagonista del concerto «Note d’organo nella Collegiata di Pier Maria Rossi».
Torrechiara

Al castello di Torrechiara oggi alle 10,45 «600 di questi giorni, Pier Maria!»: festa di compleanno di Pier Maria II dè Rossi, il Magnifico. Nella ricorrenza si terrà una speciale visita guidata incentrata sulla figura del celebre feudatario, che vedrà la presenza dello stesso conte Rossi e della sua dama Bianca Pellegrini (attraverso figuranti) in sontuosi abiti d’epoca e che terminerà con un brindisi nella Cantina del Borgo di Vicari. L’evento è a cura di Melusine associazione culturale, associazione Guide Turistiche Torrechiara, Gruppo storico Il Leone Rampante, Cantina del Borgo, associazione culturale Donne di Torrechiara e si svolge con la collaborazione della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Parma e Piacenza, del Comune di Langhirano e dell’Ufficio Iat Torrechiara. Il programma prevede una visita condotta dalle esperte guide locali e animata da figuranti in abiti del '400. In particolare, i personaggi che impersonano Pier Maria Rossi e Bianca Pellegrini, sua amante, indossano abiti ricopiati dagli affreschi della Camera d’Oro. Il conte Rossi, uomo robusto di statura media e di corporatura «quadrata atta a sopportare le fatiche della guerra» vestiva «alla corta». Bianca amava le stoffe broccate con i tipici decori alla moda di quel tempo. La visita si conclude nella Cantina del Borgo con un brindisi, omaggio feudale degli abitanti al conte Rossi nel giorno del suo genetliaco. Costo: 2,50 euro per persona oltre al biglietto per il castello (adulti: euro 3 - Ridotto giovani tra i 18 e i 25 anni euro 1,50 - Fino a 18 e oltre 65 anni gratuito). Info: www.portaletorrechiara.it - Ufficio Iat Torrechiara (tel. 0521.355009).