Sei in Archivio

Parma

Il marito di Vilma: "Vogliamo la verità ma senza rabbia"

25 marzo 2013, 12:42

Il marito di Vilma:

Chiara Pozzati

Gli stessi occhioni e lunghi capelli corvini. Anche il sorriso della piccola Ashley rispecchia quello della mamma che non c’è più. Ha appena otto anni la primogenita di Vilma Untalan, la 35enne filippina morta di parto all'ospedale Maggiore mercoledì scorso. È straziante vedere la piccola con le manine giunte di fronte alla fotografia della madre.

Un rosario intimo e sentito, quello celebrato ieri nell’oratorio della chiesa di San Lazzaro, dove hanno partecipato «solo» i parenti più stretti e gli amici di sempre, non meno di duecento filippini.
«Non c’è rabbia, solo la voglia di capire. Ormai indietro non si torna: lei non c’è più», dice risponde con garbo Gaudencio, il fratello maggiore della donna morta a causa di una gravissima emorragia post partum.

Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA