Sei in Archivio

Parma

Non si accorge dei ladri al piano di sotto: spariti tutti i gioielli

27 marzo 2013, 13:00

Non si accorge dei ladri al piano di sotto: spariti tutti i gioielli

Dei rumori li aveva sentiti, in effetti. Ma non le erano sembrati sospetti. Fino a quando il figlio non è tornato a casa e ha trovato la porta d'ingresso aperta e le stanze del piano inferiore messe a soqquadro. Una visita a orario insolito, quella compiuta dai ladri ieri alle 21 in una abitazione di viale Conforti. Tanto più che la padrona di casa si trovava al piano di sopra e il rischio di essere scoperti era reale. Per loro fortuna non è andata così, e i soliti ignoti, entrati forzando una portafinestra, sono riusciti a portar via i gioielli in oro custoditi nelle camere. Beffa nella beffa, per fuggire hanno "tranquuillamente" scelto di passare dalla porta principale. Appena scoperto il furto è stato allertato il 113 e sono arrivati i poliziotti delle Volanti per un sopralluogo e per far partire le indagini. Ancora da quantificare il valore del bottino.

TENTATO FURTO ALL'ESSELUNGA
Ieri sera intorno alle 19 l’equipaggio di una Volante ha denunciato a piede libero per il reato di tentato furto aggravato due cittadini rumeni, una donna di 33 anni ed un uomo di 23, incensurati e residenti a Parma. I due sono stati fermati all’Esselunga di via Traversetolo, dove avevano cercato di fare una "strana" spesa. Spingendo il carrello, avevo preso diversi prodotti dagli scaffali. Ma un addetto alla sicurezza ha notate che quattro colombe pasquali erano state messe ad arte nel carrello per nascondere una borsa piena di bottiglie di liquori.
Prima di giungere alla cassa, la coppia si è divisa: la donna ha pagato solo un pacco di merendine ed ha poi tentato di uscire dal negozio, ma è stata subito intercettata dal personale in servizio. L’uomo è stato invece sorpreso ancora tra gli scaffali mentre cercava di nascondere sotto i vestiti altra merce.
Più di 400 euro il valore complessivo dei prodotti che avevano tentato di portare a casa senza pagare.