Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Fidenza - "Sì" al bilancio. Aspro scontro con la minoranza

28 marzo 2013, 12:30

Fidenza -

Al termine di una lunga ed infuocata seduta martedì notte il Consiglio comunale ha approvato il bilancio di previsione annuale 2013 e pluriennale 2013–2015 con il «sì» dei  consiglieri di maggioranza e del sindaco e il «no» delle opposizioni (Pd, Pdl e  Cerri).

Il dibattito è stato molto lungo ed acceso con duri botta e risposta fra il sindaco Cantini e la minoranza, che ha criticato pesantemente il documento finanziario.
 Il bilancio 2013 è stato presentato dal vicesindaco ed assessore al Bilancio Stefano Tanzi, che ne ha evidenziato gli aspetti principali. «Quello di quest’anno è stato il bilancio più difficile da preparare - ha detto -. Abbiamo un milione circa di minori entrate e avevamo davanti due strade: o aumentare le tasse o ridurre, dove possibile, le spese. Abbiamo scelto di ridurre le spese e di non aumentare tasse e tariffe per non gravare sulle famiglie, mantenendo la qualità e la quantità dei servizi alla persona e i livelli di manutenzione della città», ha affermato, per poi illustrare le scelte fatte.................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola