Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Vaticano: presto 63 nuovi beati, fra cui un seminarista 14enne reggiano

28 marzo 2013, 16:37

Vaticano: presto 63 nuovi beati, fra cui un seminarista 14enne reggiano

CITTA' DEL VATICANO – Ci sono anche tre italiani, e tra loro un seminarista di 14 anni ucciso dai partigiani, tra i prossimi nuovi beati. Papa Francesco ha autorizzato la Congregazione delle cause dei santi a promulgare i decreti riguardanti 63 nuovi beati e 7 nuovi venerabili servi di Dio.
Tra di essi figurano martiri della guerra civile spagnola, dei regimi comunisti dell’Europa Orientale e del nazismo.

Il giovane seminarista barbaramente ucciso nel '45 dai partigiani comunisti si chiama Rolando Rivi, nato a Castellarano, in provincia di Reggio Emilia. Il decreto che lo riguarda ne riconosce il martirio. Gli altri decreti che riguardano italiani sono quello sulle virtù eroiche del servo di Dio Olinto Marella, sacerdote diocesano, nato a Pellestrina, nella laguna veneta, il 14 giugno 1882 e morto a San Lazzaro di Savena il 6 settembre 1969, e le virtù eroiche del servo di Dio Generoso del santissimo crocifisso, al secolo Angelo Fontanarosa, sacerdote passionista, nato a Vetralla, in provincia di Viterbo, il 6 noveMbre 1881 e morto il 9 gennaio 1966.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA