Sei in Archivio

Parma

Con la Pasqua arriva l'ora legale

29 marzo 2013, 19:40

Con la Pasqua arriva l'ora legale

Un’ora in meno di sonno nel weekend che fa risparmiare ogni anno al sistema Italia circa 90 milioni di euro e che permette anche di inquinare di meno. È l'effetto dell’ora legale che scatterà nel fine settimana di Pasqua, nella notte tra sabato e domenica, spostando le lancette avanti dalle 2 alle 3. Il nuovo orario resterà in vigore per sette mesi, fino al 27 ottobre.

Il risparmio complessivo dei consumi di energia elettrica, secondo Terna,  sarà pari a 543,8 milioni di kilowattora, corrispondenti al fabbisogno annuo medio di 180 mila famiglie. In termini di costi, considerando che un kilowattora costa in media al cliente finale circa 16,6 centesimi di euro al netto delle imposte, la stima del risparmio economico relativo all’ora legale per il 2013 è pari a oltre 90 milioni di euro. Dal 2004 al 2012 l’Italia ha risparmiato complessivamente oltre 6,1 miliardi di kilowattora, corrispondenti a circa 900 milioni di euro di minor costo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA