Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Maltempo e frane: situazioni critiche in Appennino

30 marzo 2013, 12:05

Il maltempo sta creando in Appennino diverse situazioni delicate, con nuove frane o con l'aggravamento di situazioni già esistenti. La situazione più problematica è quella in comune di Corniglio, e i tecnici della Provincia sono al lavoro per monitorare la situazione, anche se si temono gli effetti di nuove piogge.

COMUNICATO PROVINCIA (ore 10)

E' in corso dalle prime ore della mattina il sopralluogo che squadre dei servizi Viabilità e Protezione Civile della Provincia stanno effettuando in Appennino e in particolare nella Val Parma dove sono segnalati diversi smottamenti. Con loro l'assessore provinciale Andrea Fellini accompagnato dall'ingegner Gabriele Alifraco.
"Il maltempo e la pioggia che continua a cadere hanno provocato tante criticità nel territorio ed era indispensabile valutare la situazione oltre che verificare lo stato di alcune principali frane che interessano la viabilità provinciale – dice al telefono l’assessore - lavoriamo senza sosta per non chiudere le strade ma spesso i nostri sforzi sono vanificati dalle piogge e dai continui smottamenti".
Al momento Fellini sta perlustrando la frana di Staiola, che presenta una instabilità dovuta alla presenza di aree attive inserite in un piu' ampio contesto di una frana quiescente. 

Ecco le provinciali in corso di verifica: 
- Sp 74 Bosco Corniglio: rischia di restare isolata una intera frazione con anche molti anziani
- Sp 15 frana di Casa Selvatca
- Sp 54 delle Terme
- Sp 3 passo del Bocco

E’ inoltre arrivata l'allerta di Protezione civile per pioggia e criticità idraulica e idrogeologica. Validità dalle 13 di oggi alle 19 di domani.