Sei in Archivio

Italia-Mondo

Arte, natura e cucina a Montelungo. Gita fuori porta a Pontremoli

31 marzo 2013, 13:34

Una Pasqua immersi nel verde, nell’accogliente atmosfera di una trattoria di tradizione, lungo lo storico percorso della Via Francigena e con molte cose da vedere: potrà farlo chi passerà la domenica di Pasqua a Montelungo di Pontremoli, splendido borgo situato lungo la Statale della Cisa in direzione di Berceto. Alle 12 e 30 si potrà gustare un ricco menù nell’antica trattoria del paese, mentre alle 16 è prevista la Santa Messa nella vicina e splendida chiesa di San Benedetto-Per il dopo pranzo si potrà fare una passeggiata nella pineta ripulita di recente e visitare il vecchio mulino di Battista sul fiume Magriola, oggi ristrutturato. Per chi preferisce la storia, invece, ci si potrà addentrare nei sentieri della via Francigena e ritrovarsi di fronte allo storico xenodochio, l’antico ospizio per i pellegrini, oggi in fase di restauro. Per chi ama l’attualità invece la proposta è una visita allo stabilimento termale del paese, in fase di ultimazione, che dovrebbe aprire a maggio. E chi non è ancora soddisfatto, si può perdere nelle vie interne ciottolate del borgo, tra vecchie volte e case in pietra, facendo un tuffo nel passato coi propri pensieri.

Pasquetta, gita fuori porta a Pontremoli
Chi si recherà in Lunigiana a Pasquetta potrà visitare una «Pontremoli fra arti e sapori»: l’iniziativa, organizzata dall’associazione turistica «Farfalle in cammino» è un percorso di visita alle bellezze artistiche della città, come il Duomo, il castello del Piagnaro, Palazzo Dosi-Magnavacca, le molte chiese e gli storici ponti medievali. La particolarità di questo percorso è che sarà intervallato da due soste degustazione, organizzate dalle associazioni «Bial» e «Ccn». Chi trascorrerà la Pasquetta a Pontremoli potrà anche trovare e degustare saporiti prodotti tipici come i testaroli, la torta d’erbi, la mortadella pontremolese, gli sgabei, i tortelli d’erbette, il vino delle colline circostanti. L’evento, patrocinato da Comune e Pro loco, prenderà il via alle 15, col ritrovo dei partecipanti davanti all’info-point di piazza della Repubblica. La prenotazione non è obbligatoria ma è gradita e si può effettuare ai seguenti numeri telefonici: 3283120525 o 3282515230. Soltanto in caso di pioggia l’iniziativa sarà annullata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA