Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Pauroso schianto a Fontanellato

31 marzo 2013, 22:10

FONTANELLATO - Pauroso incidente, fortunatamente senza gravi conseguenze, ieri sera (sabato 30 marzo) poco prima delle 20 nei pressi di Fontanellato, lungo strada delle Berrettine, che dal paese porta sino alla via Emilia. Sono rimasti coinvolti nel sinistro due mezzi: un autocarro adibito al trasporto del latte, guidato da un uomo di origine nordafricana ma residente nel nostro territorio, e una Citroen C3, guidata da una donna residente a Fidenza. I due mezzi si sono scontrati per cause tuttora al vaglio della polizia municipale dell’Unione delle Terre Verdiane – distretto di Fontanellato - che ha effettuato rilievi: lo schianto, probabilmente dovuto anche all’asfalto viscido – ieri è piovuto incessantemente per tutta la giornata - è stato comunque molto violento, tanto che l’autocarro, un Renault, ha terminato la propria corsa nel fosso adiacente alla carreggiata, quasi completamente capovolto, dopo aver percorso così decine di metri sulla strada. Peggio è andata alla conducente della Citroen, che, a causa del violento impatto, è rimasta quasi schiacciata dentro l’abitacolo: per estrarla dal mezzo sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di Parma. La situazione è apparsa subito seria: oltre alla polizia e ai vigili del fuoco, sono arrivate sul posto due ambulanze della Croce rossa, una da Fontanellato e l’altra da Pontetaro, coadiuvate da un’automedica giunta da San Secondo. Nessuno dei due feriti è in pericolo di vita: la donna rimasta coinvolta nell’incidente ha subito danni alle braccia, mentre il conducente dell’automezzo non ha riportato particolari traumi. Entrambi sono stati trasportati all’ospedale di Vaio, in condizioni che comunque non destano preoccupazione.