Sei in Archivio

Tech zone

Kickstarter, il sito dove i sogni diventano realtà

02 aprile 2013, 13:48

 È un sistema che meriterebbe di essere approfondito, perché alle tanti luci fanno da contraltare le immancabili ombre. Resta il fatto che il crowdfunding, il finanziamento di gruppo in favore di questo o quel progetto attraverso semplici donazioni online, rappresenta un fenomeno chiave che ruota attorno al web di oggi, sulla carta in grado di destabilizzare parecchie certezze fin qui acquisite. A star a sentire la Rete, siti come Kickstarter (www.kickstarter.com) rischiano di far perdere il lavoro addirittura ai grossi produttori di Hollywood. Sfruttando l’ormai popolare piattaforma di raccolta fondi via internet, l’autore della serie tv «Veronica Mars», che era stata cancellata dall’emittente con grande amarezza dei fan, è riuscito a racimolare in pochissime ore oltre tre milioni di dollari, più del triplo di quanto si auspicava per poter mettere in cantiere la realizzazione di un film conclusivo delle avventure della teenager detective interpretata dall’attrice Kristen Bell. Ma sulle pagine di Kickstarter, dove l’unione fa la forza e una manciata di euro moltiplicati per parecchie persone diventano cifre importanti, prendono vita le idee più diverse. Ce n'è per esempio una che piacerà a chi usa molto il telefonino e qualche volta è rimasto a secco senza prese nei paraggi. Si tratta di un riavvia-batteria portatile di emergenza chiamato Fuel (http://devotecindustries.com), grosso come una monetina e capace di «regalare», collegandolo allo smartphone, una ventina di minuti carica extra in caso di bisogno.R. A.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA