Sei in Archivio

Parma

Lancia la bici rubata contro gli agenti per sfuggire al controllo: denunciato giovane nigeriano

02 aprile 2013, 14:24

Si trovava in zona stazione con una bici rubata e una banconota falsa in tasca. Quando la polizia ha cercato di fermarlo per un controllo, ha cercato di fuggire, lanciando la bici contro gli agenti. Così un 19enne nigeriano residente in provincia di Trapani ha rimediato una denuncia per ricettazione e per resistenza a pubblico ufficiale. Erano le 23 del lunedì di Pasquetta quando gli agenti delle Volanti hanno intimato l'alt al giovane africano in bici, vicino alla stazione. Il 19enne però ha cercato di scappare velocemente ma è caduto; raggiunto dagli agenti, ha lanciato la sua bicicletta contro di loro, per fuggire a piedi. Dopo un breve inseguimento il giovane è stato raggiunto e bloccato, nonostante abbia cercato di liberarsi sferrando pugni e calci. Oltre alla denuncia a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale, il giovane è indagato anche per il reato di ricettazione:  non ha saputo spiegare la provenienza della bicicletta che stava usando. Nel portafogli, inoltre, aveva una banconota falsa da 50 euro.

Sempre ieri, nel tardo pomeriggio, una Volante ha fermato un 38enne del Parmense alla guida di un'auto, poi denunciato per porto di oggetti atti ad offendere. Nel bagagliaio, infatti, gli agenti hanno trovato una mazza da baseball; poiché l'uomo non pratica questo sport, non ha saputo dare giustificazioni. Da qui la denuncia. Il 38enne inoltre aveva una modica quantità di stupefacenti per uso personale, nascosta nel posacenere dell'auto: per questo è stato segnalato alla prefettura.