Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Medesano - Centro sportivo "Maniforti": via ai lavori di riqualificazione

05 aprile 2013, 00:53

Medesano - Centro sportivo

Giuseppe Labellarte

MEDESANO - Dopo essere stata annunciata più volte, a Medesano è imminente l’apertura del cantiere per la riqualificazione del centro sportivo «Ivo Maniforti». Già affidati i lavori legati all’impiantistica elettrica e la realizzazione della nuova recinzione, sarà pubblicato a breve il bando per la costruzione dei nuovi spogliatoi. «Valorizzare l’area dotandola di nuove strutture e impianti e risolvere in via definitiva determinate problematiche - ha spiegato il sindaco Roberto Bianchi - sono i principali obbiettivi che hanno spinto l’Amministrazione comunale ad avviare un progetto complessivo di riqualificazione del centro sportivo».
Già in programma dal 2011, il progetto a causa del significativo numero degli interventi e del notevole investimento necessario (che ammonta a circa 650 mila euro), ha necessitato di una lunga fase di progettazione. La realizzazione degli interventi sarà suddivisa in vari stralci. Il primo di questi, dal costo complessivo di 156 mila euro, riguarderà la realizzazione di una recinzione in muratura con ringhiera protettiva e la riqualificazione degli impianti elettrici delle aree esterne, compresa l’illuminazione delle aree di gioco. Questi lavori, entrambi già affidati, dovrebbero essere conclusi entro giugno. La scelta di dotare il centro sportivo di una recinzione è stata dettata dai continui atti vandalici che da tempo, nonostante i numerosi interventi effettuati negli anni, si ripetevano ai danni della tensostruttura e del campo da calcetto all’aperto. Prevista per il 2013 anche la realizzazione dei nuovi spogliatoi in dotazione alla tensostruttura, in sostituzione degli attuali box, che costeranno complessivamente di 310 mila euro. Per la realizzazione degli spogliatoi, la gara d’appalto dovrebbe essere indetta entro aprile, dopo l’approvazione definitiva del progetto. La conclusione dei lavori legati a questo secondo stralcio è prevista entro ottobre. Le tempistiche di realizzazione prevedono l’assegnazione definitiva entro il 15 maggio, la consegna dei lavori per il 1° luglio e il loro completamento per la metà di ottobre. Previsti per il 2014, ma già in programma nel 2013, saranno invece una serie di interventi che riguarderanno la creazione di una nuova biglietteria, con annessi magazzini, e la sistemazione esterna dell’area. Quest’ulteriore stralcio di lavori, di circa 146 mila euro, sarà coperto con oneri derivanti dalla cava di ghiaia dei bacini idrici e l’alienazione di un immobile di proprietà comunale. In via di valutazione è la realizzazione di una nuova tribuna che vada a sostituire quella attuale. Il sindaco Bianchi, parlando degli interventi sul campo sportivo ha precisato: «Pur avendo dato la priorità in questi anni ad altre opere necessarie per dotare il territorio di servizi mancanti, la riqualificazione complessiva del centro sportivo “Maniforti” è sempre rientrata nel nostro programma. Con questi interventi pensiamo di portare a compimento un’altra importante fase di valorizzazione del patrimonio del nostro comune, favorendo le pratiche sportive e sostenendo l’attività delle società sportive del territorio».
Per contro l’assessore allo Sport Cesare Gandolfi ha sottolineato: «Il centro è prima di tutto un luogo dove i ragazzi possono praticare i loro sport preferiti. E’ frequentato da numerosi giovani del territorio che giocano a calcio nella Futura Fmn, che raggruppa circa 300 giovanissimi suddivisi in 15 squadre, oltre alle compagini dell’Usd Medesanese».