Sei in Archivio

Provincia-Emilia

Valerio Varesi a Felino con “Il Rivoluzionario” domenica

04 aprile 2013, 20:49

Valerio Varesi a Felino con “Il Rivoluzionario” domenica

COMUNICATO

Nell’ambito della rassegna intitolata “Mille945 La Resistenza” promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune di Felino in collaborazione con Anpi Felino e con il Circolo Marco Pontirol Battisti di San Michele Tiorre, domenica 7 aprile alle ore 10 nella sala civica “R. Amoretti” di Felino sarà presentato “Il rivoluzionario”, l’ultimo romanzo di Valerio Varesi, scrittore, corrispondente di vari quotidiani e attualmente giornalista nella redazione bolognese di Repubblica.
Ambientato nel 1945 in Italia, il nuovo libro di Varesi parla del tempo della ricostruzione e racconta uno spaccato di storia italiana, trent’anni che hanno plasmato la vita dei protagonisti e del Paese. La guerra è finita ma l’Italia deve fare i conti con le ferite del secondo conflitto mondiale. L’ex partigiano Oscar è in prima linea sul fronte della rinascita. Affiancato dall’amata Italina, amica, confidente e moglie, Oscar prende parte all’impresa di fondare un Paese moderno, ispirato agli ideali di eguaglianza e giustizia sociale. Negli anni però i compromessi della politica e le divisioni ideologiche spingono Oscar a cercare fuori dalla sua città, Bologna, la visione di un mondo nuovo.

Come ha affermato Varesi in un’ intervista, << gli anni che vanno dal 1945 al 1980 sono stati fondamentali per la nostra storia. È stata un’epoca di grandi speranze per tutti, terminata però con la morte della politica e la nascita del liberismo economico. L’interesse economico ha avuto la priorità rispetto al progetto sociale e politico e ciò ha determinato la crisi attuale. Volevo raccontare questo processo di trasformazione dal punto di vista di chi ha creduto negli ideali del comunismo>>.
Oltre all’autore, alla presentazione de “Il Rivoluzionario” interverrà Davide Barilli, giornalista e scrittore parmigiano, mentre l’attrice Laura Cleri leggerà alcuni brani del libro.
"Abbiamo pensato di arricchire l’incontro con momenti di recitazione e con la lettura di alcuni passi del romanzo per meglio introdurre al pubblico l’atmosfera del racconto e farne assaporare qualche emozionante passaggio. Alla fine della presentazione, sarà possibile approfondire la riflessione sociale e storica suggerita dal romanzo con interventi e domande per Varesi e per Barilli", spiega l’assessore alla cultura del Comune di Felino, Fabrizio Leccabue.
L’appuntamento successivo è per Martedì 9 aprile alle ore 21 con una seconda lezione sul tema “Guerra, donne e Resistenza. Dalla lotta per la libertà  all'affermazione dei diritti”, sempre a cura di Manotti e Badi. La rassegna si concluderà martedì 16 aprile alle ore 21 con la presentazione del libro di Alfredo Ferrari “La bottiglia vuota” con interventi di Francesca Tanzi e Giuseppe Marchetti e letture a cura di Concetta Cacciani.
Tutti gli appuntamenti si terranno nelle sede civica di via Corridoni  a Felino, con ingresso libero fino a esaurimento posti.