Sei in Archivio

Arte-Cultura

Un salto nel 1700 con un quadro della Galleria

05 aprile 2013, 18:53

Un salto nel 1700 con un quadro della Galleria

Oggi alle 18 alla Galleria Nazionale proseguono gli appuntamenti con «Lente di ingrandimento», il programma che propone ogni primo venerdì del mese una serie di incontri gratuiti per conoscere più da vicino le collezioni del museo.
La presentazione delle opere, una sola per ognuno degli appuntamenti proposti messa appunto sotto una ideale lente di ingrandimento, è affidata al personale addetto all’accoglienza e alla fruizione del museo, che si trova quotidianamente a stretto contatto con i capolavori della galleria, sviluppando un dialogo spesso molto intimo e personale con le collezioni esposte, legato anche ai propri interessi personali. Protagonista dell’incontro sarà questa volta la piccola e suggestiva tela della   Scartocciata realizzata pittore austriaco Johann Zoffany durante il suo soggiorno a Parma, tra 1778 e 1779. Il dipinto, che apparentemente raffigura una scena di vita popolare, con un gruppetto di mendicanti intenti a far musica, potrebbe invece ricollegarsi agli ambienti della corte ducale ed in particolare alla figura dell’architetto Petitot, riconoscibile nel profilo del personaggio leggermente nascosto sul fondo a sinistra.
A svelare le curiosità del dipinto sarà Nazarena Fontanini, appassionata di storia del costume, che lo ha scelto proprio per l’originalità del soggetto e per il suo autore, che non fu solo abile ritrattista di corte ma dotato di una personalità versatile e singolare, attento a tematiche talvolta insolite rese con grande perizia espressiva e sapiente oggettività. Per informazioni telefonare al  numero 0521-233309-233617.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA