Sei in Archivio

Spettacoli

Film recensioni - Jimmy Bobo

06 aprile 2013, 19:39

Film recensioni - Jimmy Bobo

 E' andato al tappeto tante di quelle volte che nemmeno se le ricorda tutte: ma si è sempre rialzato. E anche adesso che l’età sarebbe quella della (strameritata) pensione non ha perso la voglia di menare le mani: perché si sa, quando il gioco si fa duro sono quelli come Stallone che cominciano a giocare. Ultimo eroe di un cinema che sa ancora picchiare duro senza chiedere permesso, l’intramontabile Sly rilancia infatti le sue azioni con un action ironico, sudista e irresistibilmente anni '80 che ha il merito di rimettere in pista anche il guerriero della notte Walter Hill, maestro vero del cinema di genere esodato anzitempo (torna dietro la macchina da presa dopo 10 lunghi anni) dall’Hollywood più irriconoscente. Inizio spietato, intreccio basico, nessun effetto speciale (botulino a parte...): tratto da una graphic novel francese (di cui ricalca l’estetica, il taglio chiuso e netto e un montaggio che trasuda virilità) riscritta (bene) per il cinema dall’italiano Camon, quello di Hill è un action alla vecchia maniera, un fisico e antiretorico buddy movie alla «48 ore» (o se preferite alla «Danko) che ridà vigore al meccanismo usuratissimo della strana coppia. Storia di un sicario morale («niente donne e bambini») che per scovare gli assassini di un suo amico si allea con uno sbirro di origine coreana, il film, spiccio ed efficace mix di umorismo e violenza, gioca infatti facile sulle marcatissime differenze di metodo dei due protagonisti, permettendosi il lusso di sequenze (il combattimento finale con le asce) stracult. Gli ex ragazzi degli anni '80 apprezzeranno anche se gli americani (è stato un flop) hanno storto il naso: ma nei panni del killer che gira in Ferrari e quando va al bar si porta il whisky da casa, il 66enne Sly fa ancora la sua porca figura. F. Mol.

Giudizio: 3/5

SCHEDA

REGIA:  WALTER HILL
SCENEGGIATURA:  ALESSANDRO CAMON dalla graphic novel «DU PLOMB DANS LA TÊTE» di ALEXIS NOLENT
INTERPRETI:  SYLVESTER STALLONE, SUNG KANG, SARAH SHAHI, JASON MOMOA, CHRISTIAN SLATER
GENERE:  AZIONE
Usa 2012, colore, 1 h e 32’
DOVE:  THE SPACE CINECITY CAMPUS